La scuola in viaggio

Lingua:
Italiano
Sottotitolo:
Nella cornice di IT.A.CÀ - Migranti e Viaggiatori il Centro organizza la presentazione della Carta Etica del Turismo Scolastico
Area:
PARTECIPARE come cittadinanza attiva
Tipologia
Incontro pubblico
Descrizione Costo
Gratuito
Modalità d'iscrizione
La partecipazione è libera e gratuita.
Sede
Vicolo San Marco 1, Trento
Metodologia
La gita, uno dei rituali scolastici più amati dagli studenti, si rivela spesso come momento di discrepanza tra la funzione educativa della scuola e i risultati che si riescono ad ottenere sul campo: viene vissuta come un tempo esclusivamente di svago invece di essere un’esperienza di apprendimento “non-formale”.
La Carta Etica del Turismo Scolastico fornisce lo spunto per sistematizzare e raccogliere l’esperienza di istituti scolastici e associazioni che già si sono interrogati su questo tema sviluppando proposte di viaggio consapevoli e innovative.
Descrizione evento
Trento, 5 ottobre 2016 | ore 17.30
Intervengono
Marco Oberosler, CFSI
Introduzione alla Carta Etica del Turismo Scolastico
Ex studenti classe 3G con i docenti Claudio Bassetti, Lina Broch, Claudio Tonazzolli, Istituto Comprensivo TN 7 Pedrolli Gardolo
Presentazione del progetto formativo “Dai monti al mare”
Davide Bazzanella, Fondazione Edmund Mach, docente ex classe 4A Gestione Ambiente e Territorio
Presentazione del progetto formativo “Memorie del secolo breve”
Leonardo Barattin, Daniele Bilotta, Viaggiare i Balcani
L’organizzazione di un viaggio scolastico responsabile e il rapporto tra scuola e agenzia viaggi
Luigi Aloia, Istituto de Carneri, docente indirizzo tecnico turistico
Presentazione del concorso “Una gita responsabile”
Data Scadenza Iscrizioni
Responsabile Corso
Oberosler Marco