Moltiplicatori di cittadinanza

Lingua:
Italiano
Sottotitolo:
Corso di secondo livello per insegnanti sull’educazione alla cittadinanza mondiale
Area:
PROGETTARE strumenti e significati
Tipologia
Corso rivolto agli insegnanti degli Istituti Comprensivi del Trentino che hanno aderito al progetto europeo “Global Schools. Il mondo entra in classe” e che hanno preso parte ai momenti formativi precedenti sull’ECM Trento, 24 ottobre - 16 dicembre 2016
Descrizione Costo
GRUPPO DI LAVORO
Danila Buffoni, Laura Corelli, Anna Bruschetti, Andrea Di Girolamo, insegnanti a disposizione del progetto
Laura Bampi, referente progetto Global Schools per il Dipartimento della Conoscenza, PAT
Martina Camatta, training officer progetto Global Schools, CFSI
Istituti Comprensivi che aderiscono al progetto: Cles, Taio, Rovereto est, Rovereto sud, Brentonico e Mori, Avio, Giudicarie esteriori, Aldeno - Mattarello
Modalità d'iscrizione
FORMATORI
Piergiorgio Reggio, pedagogista e formatore. Si occupa di processi formativi con adulti nelle organizzazioni e nel sociale. Vicepresidente dell’Istituto Paulo Freire Italia;
Andrea Mei, formatore. Si è occupato di gioco e lavoro di gruppo presso la Facoltà di Scienze della formazione dell’Università di Cagliari. Ispirato dal pensiero di Gregory Bateson, pratica in contesti formali e informali percorsi formativi ed esperienziali;
Anna Bruschetti, insegnante referente per l’intercultura presso l’Istituto Comprensivo di Mori (TN), facilitatrice linguistica e formatrice in ambito interculturale. Dal 2013 coordina il laboratorio di autoformazione docenti della Rete Intercultura;
Laura Corelli, insegnante presso l’Istituto Comprensivo di Trento 5, si occupa di didattica in modo costante, anche in qualità di formatrice.
Obiettivi
- Consapevolizzare sul profilo etico del docente e il ruolo della Scuola in un contesto sociale complesso
- Identificare le competenze di ecm necessarie al docente contemporaneo
- A partire dalle avanzate esperienze e pratiche del Regno Unito individuare azioni trasferibili nel proprio Istituto
- Affinare competenze metodologiche con particolare attenzione alla capacità di lavorare in team
- Individuare spazi e modalità di collaborazione con le Associazioni per sostenere in sinergia l’implementazione dell’educazione alla cittadinanza mondiale
- Avviare la costruzione di un curricolo d’Istituto di ECM
Metodologia
Ogni modulo prevede attività didattiche che intrecciano aspetti teorici fondamentali (concetti chiave in relazione ai principali documenti provinciali, nazionali ed europei) con una particolare attenzione alle metodologie e alle tecniche applicative.
Descrizione evento
In una società sempre più multiculturale, caratterizzata da processi di globalizzazione che non garantiscono sostenibilità ecologica e sociale e da conflitti che minano i valori universali di pace, democrazia e libertà, si avverte la necessità di ripensare un progetto di cittadinanza in chiave globale. La Scuola ha un ruolo cruciale nel rinnovamento dell’educazione per il ripensamento del concetto di cittadinanza in ottica mondiale; un rinnovamento possibile a partire da un approccio olistico che valorizzi le identità e la pluralità.
Il corso offre ai partecipanti strumenti e metodologie per identificare e applicare nel mondo scolastico competenze di cittadinanza mondiale con l’obiettivo di formare un gruppo di insegnanti capaci di portare nelle proprie aule la complessità delle società in cui viviamo e declinarlo nella didattica attivando collaborazioni dentro e fuori lo scuola.
--
Info: Martina Camatta, martina.camatta@tcic.eu - 0461 093033
Data Scadenza Iscrizioni
Responsabile Corso
Sangalli Laura